Home Cronaca “Giù le mani dai bambini” e “Verità”, la protesta dei No Mask a Roma
No Mask Roma

“Giù le mani dai bambini” e “Verità”, la protesta dei No Mask a Roma

da Elvira Zammarano

Il popolo dei negazionisti non si ferma e organizza, nel pieno centro di Roma, una manifestazione contro quella che definiscono una sporca “dittatura sanitaria”.

Tra striscioni, slogan e tricolori, i “no mask” procedono contro le misure del governo, al grido “E’ la piazza del popolo italiano. Siamo qui per dimostrare al governo che sui bambini non si passa”, e mentre danno fuoco a diverse immagini, tra cui quella di Grillo e Bergoglio, insistono, “Siamo in guerra e chi ce la sta dichiarando non sta risparmiando nessuno”.

Intanto, Luigi Di Maio, impegnato a Foggia in un incontro sulla crescita della nostra imprenditoria, fa sentire la sua voce, “Parlano di guerra i no mask , di guerra che devono fare allo Stato contro queste misure, contro la mascherina. Io invece rispondo che la guerra l’abbiamo combattuta questo inverno e abbiamo perso sul campo decine di migliaia di italiani i cui familiari stanno ancora piangendo. Ai no mask, chiedo di portare almeno rispetto per i familiari dei morti”. Allo stesso modo Nicola Zingaretti, “Io faccio un appello: non è vero ed è una stupidaggine dire che non c’era più il virus. Sono stati dati dei messaggi sbagliati ed è una follia allo stato puro che addirittura a Roma ci sia una manifestazione di negazionisti che negano addirittura l’esistenza del virus. Il Covid non si nega ma si combatte”.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento