Home Cronaca Barletta (BAT), Aggredirono un ragazzo in stazione, arrestati
ragazzo aggredito stazione

Barletta (BAT), Aggredirono un ragazzo in stazione, arrestati

da Anna Caprioli

Un fatto gravissimo accaduto lo scorso 17 luglio ai danni di un povero ragazzo che era in attesa di salire a bordo del treno, che, di lì a poco, lo avrebbe riportato a casa.

Giuseppe Francesco Aiello e Antonio Mascolo, i due pregiudicati di 39 e 35 anni, che picchiarono selvaggiamente un giovane di Andria, procurandogli gravi lesioni guaribili in 15 giorni, sono stati arrestati e condotti presso il carcere di Trani.

L’aggressione avvenne durante il tragitto che dal sottopassaggio della Stazione Ferroviaria di Barletta conduce al binario della Bari-nord. Il ragazzo fu avvicinato, in tarda serata, dai due delinquenti che gli chiesero la consegna immediata del portafogli. Al netto rifiuto del ragazzo, che aveva cercato in tutti i modi di evitare il loro approccio, dopo averlo inseguito, lo picchiarono selvaggiamente con calci e pugni e una cinghia munita di borchie. Il poveretto dovette ricorrere alle cure dei sanitari che lo dimisero con una prognosi di 15 giorni. Subito dopo l’accaduto, i poliziotti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Barletta si misero sulle tracce dei due aggressori e, grazie anche alle immagini del sistema di video sorveglianza dello scalo ferroviario, riuscirono a ricostruire la dinamica dei fatti, fino all’odierna identificazione.

 

Articoli correlati

Lascia un commento