Home Cronaca Puglia, Anziana picchiata in casa, sotto choc. Il Sindaco, “Vergognatevi!”
anziana picchiata

Puglia, Anziana picchiata in casa, sotto choc. Il Sindaco, “Vergognatevi!”

da Elvira Zammarano

Alle 3.30 di questa mattina l’anziana donna è stata improvvisamente svegliata da tre  malviventi  che si erano introdotti nel suo appartamento per rapinarla. Il fatto è successo a Monte Sant’ Angelo, in provincia Foggia, dove la donna vive sola da tempo. L’allarme è stato dato da una vicina di casa, spaventata dalle urla e dai rumori che sentiva provenire dalla casa dell’anziana. I Carabinieri, subito accorsi, hanno trovato la donna sotto choc, ammutolita e nessuna traccia dei balordi. Subito ricoverata l’81 enne presentava diversi lividi, di cui uno molto vistoso sul volto, ma non è in pericolo di vita.

Intanto D’Arienzo, sindaco della bella cittadina, ha fatto sentire tutto il suo sdegno, scrivendo un post su Facebook, “Vigliacchi!” Entrare nel cuore della notte nella casa di una persona anziana sola e malmenarla a tal punto da farla finire in ospedale, vi qualifica non come persone, ma come bestie! Ecco cosa siete: dei vigliacchi! Poi, rivolgendosi alla Forze dell’Ordine, “Chiedo a gran voce  il massimo impegno affinché questi balordi, pericolosi e senza scrupoli, vengano assicurati alla giustizia”

 

Articoli correlati

Lascia un commento