Home Costume e società Ed ora un anche Bonus Casalinghe sotto forma di corsi di formazione
Bonus casalinga

Ed ora un anche Bonus Casalinghe sotto forma di corsi di formazione

da Francesco Tesoro

Soprannominato Bonus casalinghe è una delle novità introdotte dal decreto ministeriale di Agosto.  Il ministro per la Famiglia, Elena Bonetti, spiega a cosa e a chi è destinato il fondo economico. Bisogna subito precisare che questo non è l’ennesimo bonus economico di aiuto a famiglie, lavoratori o imprese, ma è stato studiato, in particolare per le casalinghe italiane. Sarà elargito sotto forma di inclusione sociale e costituito da un Fondo destinato alla formazione a distanza della suddetta categoria.

Il ministro Bonetti, spiega che servirà ad attivare percorsi di formazione per acquisire competenze e avere opportunità lavorative. Dunque, non soldi, ma corsi di formazione digitale per una possibile opportunità lavorativa. Del resto il danaro messo in campo è di soli 3 milioni di euro, pochi, calcolando che le casalinghe italiane sono circa 7 milioni e mezzo.

Il Ministro anticipa che ci sarà un bando da parte del Dipartimento per le pari opportunità, per tali progetti al fine di fine contrastare il fenomeno della disoccupazione femminile. In Italia, meno della metà delle donne lavorano, con una concentrazione della loro disoccupazione prevalentemente al sud.

“Vogliamo creare posti di lavoro per le donne ed incentivare l’imprenditoria femminile”, ha detto Elena  Bonetti, per “rendere le donne libere di poter scegliere”.

Il Governo ha messo in campo varie iniziative, e questo fondo risponde all’esigenza di poter dare alle casalinghe l’opportunità di avere una formazione in alcuni ambiti professionali, come le competenze digitali o l’ambito finanziario, che le abilitino e soprattutto aiutino a trovare uno spazio occupazionale.

Articoli correlati

Lascia un commento