Home Cronaca Bisceglie (BT), Chiusura e licenza sospesa per la titolare di Baia delle Sirene, teatro di una rissa
Rissa

Bisceglie (BT), Chiusura e licenza sospesa per la titolare di Baia delle Sirene, teatro di una rissa

da Elvira Zammarano

Per ordine del Questore di Bari è stato notificato un provvedimento di sospensione della licenza per 15 giorni e chiusura per lo stesso periodo, alla titolare del locale, Baia delle Sirene, sito sul Lungomare Paternostro, di Bisceglie. Le motivazioni sono conseguenti alla rissa scoppiata all’interno del  locale intorno alle 4 del mattino di domenica 9 agosto. Una lite furibonda tra più persone, sedata grazie all’intervento immediato dei Carabinieri di Ruvo di Puglia. Durante l’attività di servizio i carabinieri sono riusciti ad intercettare l’uomo che, appena fuori del locale, subito dopo la rissa, aveva esploso, forse a scopo intimidatorio, diversi colpi d’arma da fuoco in aria, verso il mare e gettato, subito dopo, in acqua la pistola (una semiautomatica, modificata, mod. 85 cal.8 MM, marca k Italy, senza matricola, con caricatore inserito ma senza munizioni). L’autore del gesto, L. M., ventenne, originario di Canosa di Puglia (BT), è stato arrestato e condotto presso il carcere di Trani per detenzione e porto di arma clandestina in luogo pubblico, rissa e false dichiarazioni sulla propria e altrui identità.

L’intervento urgente del Questore, di natura cautelare con finalità di prevenzione rispetto ai pericoli che possono minacciare l’ordine e la sicurezza pubblica, si è reso necessario per il grave pregiudizio alla sicurezza delle persone e per l’allarme sociale suscitato dall’evento. In tal senso viene chiamato alle proprie responsabilità anche il gestore del locale, per il fatto di aver richiesto con ritardo l’intervento delle Forze dell’Ordine, ovvero a lite iniziata all’interno del locale e che tale avvenimento non è il primo, visto che più volte i carabinieri di Bisceglie e  Trani sono stati costretti ad intervenire con urgenza, presso lo stesso esercizio commerciale,  per simili accadimenti .

Articoli correlati

Lascia un commento