Home Cronaca Bisceglie (BT), Arrestato l’autore degli attentati estorsivi ai danni di una Farmacia
Farmacia Attentati

Bisceglie (BT), Arrestato l’autore degli attentati estorsivi ai danni di una Farmacia

da Elvira Zammarano

Si tratta di S.A., 48enne, di Bisceglie accusato di tentata estorsione, danneggiamento, detenzione illegale e  porto di esplosivo in luogo pubblico. Gli attentati sarebbero stati messi a segno in due episodi distinti, il 17 gennaio ed il 23 aprile 2020, ai danni della nota farmacia Silvestris di via Imbriani, a Bisceglie.

Nella notte del 17 gennaio, un boato aveva fatto sobbalzare i residenti della zona, allorquando un ordigno  posizionato nei pressi dell’ingresso della farmacia, era esploso fragorosamente. Il secondo attentato era avvenuto con l’accensione dolosa di rifiuti relativi alla raccolta differenziata  prodotta dalla farmacia, correttamente depositata fuori l’ingresso.

Solo il tempestivo intervento di un dipendente domiciliato in zona e quello dei Vigili del Fuoco, subito allertati, hanno permesso di scongiurare il peggio. Le fiamme infatti si erano velocemente sviluppate a motivo del genere di rifiuti, facilmente infiammabili e soprattutto molto tossici.

Con l’ordinanza di arresto di oggi,  emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani,  ed eseguita dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, l’uomo è stato arrestato.

Articoli correlati

Lascia un commento