Home Cronaca Bari, Catturato in flagranza il “palpeggiatore” seriale, ad inchiodarlo anche la denuncia di 4 donne
Palpeggiatore di Via Capruzzi

Bari, Catturato in flagranza il “palpeggiatore” seriale, ad inchiodarlo anche la denuncia di 4 donne

da Elvira Zammarano

E’ stato finalmente preso l’uomo (senegalese di 25 anni, regolare sul nostro territorio) che, da diversi giorni “importunava” sessualmente, ignare e tranquille signore per le vie della città. Proprio ieri, intorno alle 20.30, un donna, urlava di essere stata oggetto di pesanti attenzioni sessuali da parte di un uomo. Riferito l’accaduto ad una pattuglia della Polizia locale, la signora specificava che l’aggressione si era consumata poco prima, in via Capruzzi e che, nello specifico, si trattava di un giovane uomo di colore.

La polizia locale, dopo aver raccolto la denuncia, ha trasmesso l’allerta radio alle altre squadre in servizio. I risultati non si sono fatti attendere, in quanto il “palpeggiatore” nel frattempo, aveva usato la stessa violenza nei confronti di altre due signore.

Beccato in largo Ciaia, il venticinquenne, non appena si è accorto di essere sotto tiro di una pattuglia della Polizia Locale in abiti civili, impegnata in quel momento, in un servizio di polizia giudiziaria, ha cercato di fuggire ma è stato prontamente raggiunto in via De Bellis. Dopo una breve colluttazione, l’uomo è stato bloccato e condotto presso il Comando di Japigia, dove è stato subito raggiunto da 2 delle 4 vittime. Successivamente alla loro denuncia e agli adempimenti di legge necessari, il “palpeggiatore seriale” è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale (609bis c.p.), e condotto presso il carcere di Bari, dove rischia di rimanervi dai 6 ai 12 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento