Home Cronaca Pedopornografia made in Italy, un listino prezzi on line per scatti e video realizzati anche da minori
Video Pedopornografici

Pedopornografia made in Italy, un listino prezzi on line per scatti e video realizzati anche da minori

da Elvira Zammarano

Video, video chat pedopornografiche, sex chat anche dal vivo e immagini correlate, erano a disposizione di un’organizzazione pedopornografica nostrana, che agiva, on line, a livello nazionale su una nota piattaforma di messaggistica. L’organizzazione, smascherata dal Servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, Bari e Foggia, era ben strutturata e vantava una fitta rete di pedofili italiani che, attraverso messaggi privati, si scambiavano il turpe materiale.

Il sistema aveva creato una sorta di mercato virtuale con alla base un vero e proprio listino prezzi relativo alle prestazioni richieste. I video, molti dei quali realizzati in autonomia da numerosi teenagers in barba alla loro età, erano utilizzati anche da tantissimi adulti, e facevano parte del patrimonio dell’organizzazione. Organizzazione che si avvaleva di un sistema relativamente “artigianale”, ma sofisticato, scoperto grazie ai sospetti di due genitori che avevano notato l´intenso utilizzo di alcuni social da parte della figlia adolescente.

Oltre 100 investigatori del Centro Nazionale di protezione dei minori contro la pedopornografia della Polizia Postale e delle Comunicazioni, hanno passato al setaccio ogni possibile riferimento che in qualche modo potesse condurre al consolidato sistema. Le perquisizioni personali, informatiche e i sequestri in 12 regioni e 17 province italiane – attività di servizio, coordinate dalla Procura dei Tribunali di Bari e dei Minorenni (di Bari) – hanno portato i poliziotti a smascherare il turpe mercato.

 

Articoli correlati

Lascia un commento