Home Cronaca Sangue sulla 170 tra Andria e Barletta, tre ragazzi in bici contro furgone
Furgone bici

Sangue sulla 170 tra Andria e Barletta, tre ragazzi in bici contro furgone

da Anna Caprioli

In pochi attimi tre vite spezzate e tre famiglie distrutte, è il tristissimo resoconto del terribile incidente stradale avvenuto alle prime luci dell’alba di oggi, sulla statale 170, tra Andria e Barletta, all’altezza di Canosa di Puglia. Due ragazzi, uno di 17 e l’altro di 19 anni, sono di Barletta, per il terzo sono tuttora in corso le procedure per l’identificazione. Le cause del violentissimo impatto sono ancora tutte da accertare, per ora si sa che i tre giovanissimi viaggiavano a bordo di una bici elettrica sulla 170 di ‘Castel del Monte’, in agro di Canosa, tra Andria e Barletta e che in corrispondenza del km 25,6,  sono stati travolti dal furgone con all’interno tre operai che si recavano al lavoro. Anche il conducente del furgone è stato portato in ospedale per un malore, mentre gli altri due operai sono stati già ascoltati, in caserma, dai carabinieri di Barletta. Il loro racconto contribuirà a fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente. Sul posto è intervenuto anche il medico legale e il magistrato della Procura di Trani, Giuseppe Francesco Aiello, che procede per omicidio stradale e l’Anas, che ha chiuso quel tratto di strada.

 

Articoli correlati

Lascia un commento