Home Cronaca Trani (BT), Spariscono i frangivetro di un treno, ritrovati nello zaino di un 17enne 
17enne

Trani (BT), Spariscono i frangivetro di un treno, ritrovati nello zaino di un 17enne 

da Anna Caprioli

Per alcuni si tratta di una bravata, per altri, un fatto serio che va punito per dare un segnale ad una gioventù inquieta, per altri ancora un reato e basta. Bravata o no, sta di fatto che  il 17enne, è stato denunciato per ricettazione dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise. Il minore è stato fermato durante un servizio di vigilanza dalla Polfer , mentre scendeva da un treno, insieme ad  alcuni coetanei, nello scalo ferroviario di Trani. Ad attirare l’attenzione dei poliziotti il voluminoso zaino che il ragazzo portava in spalla, nel quale ben occultati c’erano due martelletti frangivetro, in dotazione per la sicurezza dei convogli in caso di emergenza, e 5 g di marijuana. Ulteriori approfondimenti hanno permesso di verificare la mancanza dei due importanti strumenti proprio nel vagone da cui erano scesi poco prima i ragazzi.  Oltre alla denuncia per ricettazione il 17enne è stato segnalato alla Prefettura per il possesso di sostanza stupefacente per uso personale. L’attività della Polfer, rientra nel progetto  nazionale di prevenzione nelle scuole “Train…to be cool” che, nel 2019, ha coinvolto oltre 6.000 ragazzi. L’obiettivo è quello di contrastare gli atti di bullismo, di danneggiamento e, soprattutto, i comportamenti pericolosi in ambito ferroviario.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento