Home Cronaca 14 anni di reclusione, rideterminata la pena a sorvegliato speciale di Bari
Mandato cattura

14 anni di reclusione, rideterminata la pena a sorvegliato speciale di Bari

da Anna Caprioli

Diego C., sorvegliato speciale, di 56 anni,  è stato raggiunto da un mandato di cattura emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali di Bari in data 29.06.2020. L’uomo deve scontare  ancora 14 anni di carcere e pagare una multa di € 7400 per una serie di reati contro il patrimonio ed associativi. Il mandato fa riferimento ad una serie di sentenze definitive che hanno rideterminato la pena nella misura di cui sopra e per la quale non è stato possibile applicare alcuna sospensione (essendo ostativo il limite della stessa). Rintracciato in una abitazione nel centro città dove viveva solo, dai Falchi della Polizia di Stato che, dopo averlo condotto in Questura per la fotosegnalazione, lo hanno portato presso il carcere di Bari.

Articoli correlati

Lascia un commento