Home Cronaca Casamassima (BA), In fuga con la droga, ma viene bloccato da due carabinieri fuori servizio
Casamassima fuga

Casamassima (BA), In fuga con la droga, ma viene bloccato da due carabinieri fuori servizio

da Elvira Zammarano

Uno strano movimento nei pressi di un noto bar di Casamassima, ha attirato l’attenzione di due militari. Arrivati nei pressi del locale ad incuriosirli è stato soprattutto un giovane che era seduto in compagnia di due coetanei. Nel momento in cui si sono avvicinati per chiedere le generalità, il ragazzo, che mostrava evidenti segni di nervosismo, improvvisamente si è alzato ed è fuggito a piedi, inseguito dai militari.

Durante la fuga, tra le vie più centrali e trafficate del paese, il giovane si è liberato di un involucro in cellophane, (subito recuperato), lanciandolo nell’erba alta dei giardinetti di via Di Vittorio, luogo in cui poi ha terminato anche la sua corsa. Raggiunto dal militare che lo inseguiva e da altri due carabinieri fuori servizio accorsi in supporto ai colleghi, è stato subito identificato. Si tratta di un 19 enne, P.G., nullafacente, incensurato, di Casamassima. Estesa la perquisizione presso il suo domicilio, i carabinieri hanno trovato altre 96 bustine in cellophane trasparente contenenti “infiorescenze di marijuana” del peso complessivo di 102,50 grammi e un grammo della stessa sostanza nella sua camera. Trovate anche 12 bustine vuote in cellophane con chiusura autosigillante ed un foglio su cui erano scritti nomi e numeri di telefono, ora, al vaglio degli inquirenti. La droga verrà analizzata presso il L.A.S.S. dei Carabinieri di Bari, mentre P.G. è stato arrestato ai domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria

Articoli correlati

Lascia un commento