Home Cronaca Minacciava in modo reiterato i PU del paese, arrestato 53 enne di Poggiorsini (BA)
auto carabinieri

Minacciava in modo reiterato i PU del paese, arrestato 53 enne di Poggiorsini (BA)

da Anna Caprioli

V.L, pregiudicato di 53 anni, residente a Poggiorsini (BA), è stato arrestato ai domiciliari con l’accusa di minacce continuate a Pubblico ufficiale. L’uomo, separato, in più occasioni si è presentato presso gli uffici comunali o quelli della Polizia municipale reclamando diritti spesso inesistenti. Proprio il mese scorso si era recato al Comune chiedendo del Comandante dei vigili per minacciarlo. Secondo lui, il Pubblico Ufficiale nelle svolgimento delle sue funzioni, durante il servizio svolto per le vie cittadine, in piena emergenza sanitaria, lo avrebbe più volte “infastidito” chiedendogli di rispettare le disposizioni vigenti sul contagio Covid. Allo stesso modo, lo scorso mese di marzo ha minacciato il Dirigente dell’ufficio tecnico del Comune, solo perché era stato invitato a lasciare l’alloggio popolare che abitava, per  lavori di ristrutturazione urgenti, e di occuparne un altro che, nel frattempo. gli era stato assegnato. Infine, lo scorso novembre, con atteggiamento arrogante, ha minacciato l’ufficiale d’anagrafe per impedire che questi effettuasse un cambio di residenza richiesto da un suo congiunto. Dopo le opportune indagini e dopo aver ascoltato le persone verbalmente aggredite, i carabinieri  della  locale stazione, hanno eseguito l’ordinanza di arresto ai domiciliari, emessa dalla Procura di Bari.

Articoli correlati

Lascia un commento