Home Cronaca Puglia, Lite tra fidanzati, i cognati lo accoltellano
Coltello insanguinato

Puglia, Lite tra fidanzati, i cognati lo accoltellano

da Anna Caprioli

È stato accoltellato ad un braccio dopo una violenta lite con la fidanzata. Il fatto è accaduto in un appartamento alla periferia di Foggia. Tra i due giovani, conviventi, è scoppiata una lite, così forte, da indurre la ragazza a lasciare l’abitazione per rifugiarsi dai suoi famigliari.

I fratelli della donna, irritati, in men che non si dica, hanno assunto il ruolo di difensori e si sono recati presso l’appartamento del fidanzato per chiarire i fatti. Ne è nata una ulteriore discussione, degenerata prima in una colluttazione e poi in accoltellamento.

Il fidanzato (e vittima), è stato colpito ad un braccio da un fendente e guarirà nel giro di una settimana, mentre uno dei due cognati si è ferito  ad una gamba, probabilmente, mentre dava un calcio alla porta di ingresso, nel tentativo di sfondarla. Lui, invece, ne avrà per 20 giorni. Sul posto è intervenuta la Polizia che ha denunciato gli aggressori

Articoli correlati

Lascia un commento