Home Costume e società “Movida? No, incoscienza!”, Ieri, ore 24 in via Abbrescia a Bari
Assembramenti

“Movida? No, incoscienza!”, Ieri, ore 24 in via Abbrescia a Bari

da Elvira Zammarano

Nonostante  il rispetto dei protocolli da parte dei proprietari di ristoranti e pizzerie, ermeticamente chiuse dopo le 24, ieri la situazione (qualcuno la chiama movida) era quella della foto. Via Abbrescia, nel quartiere Umbertino, presa d’assalto da decine e decine di giovani assolutamente incuranti del divieto di assembramento imposto. I residenti sono stanchi e preoccupati. La prima segnalazione, inviata tramite PEC dal ‘Comitato Salvaguardia Zona Umbertina’ ad Emiliano, Lopalco, Decaro e Palumbo, risale nientemeno che al 30 aprile scorso, esattamente un mese fa. A cui però, come dicono dal Comitato,  “non ha fatto seguito alcuna risposta”.

“Sempre peggio!!!”, scrivono sulla pagina Facebook del Comitato, “Possibile che non ci si renda conto che per i comportamenti irresponsabili di pochi potremmo essere tutti pregiudicati da una recrudescenza del contagio e da un nuovo lockdown? Presidente Michele Emiliano, prof. Pierluigi Lopalco, Sindaco Antonio Decaro, Comandante Palumbo, ma qualcuno vi informa di cosa succede notte tempo nell’Umbertino? Il D.L. 33/2020 non può non essere fatto rispettare. Un accorato appello a tutti, si intervenga prima che sia troppo tardi !!!! Solo chi non vuole vedere o non vuole sentire, non vede e non sente!!!”, poi, concludono, “Noi, a rischio anche della nostra personale incolumità, cerchiamo nell’interesse di TUTTI di far conoscere cosa avviene in loco”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento