Home Costume e società Bitonto (BA), 200 mascherine alle FF.OO., l’OdV “Angeli senza Frontiere” non si ferma
Angeli Senza Frontiere

Bitonto (BA), 200 mascherine alle FF.OO., l’OdV “Angeli senza Frontiere” non si ferma

da Anna Caprioli

Il supporto delle associazioni in un periodo così complicato è stato, e lo è tuttora, fondamentale. Anche l’OdV “Angeli senza Frontiere” è scesa in campo per dare il suo contributo, in particolare, alle Forze dell’Ordine. Ricordiamo che l’OdV opera in ambito socio-sanitario, attraverso l’erogazione di una serie di servizi essenziali, uno fra tanti, AmicAuto, il taxi solidale attrezzato (sanificato dopo ogni utilizzo) per il trasporto di persone con difficoltà fisiche.

L’ingegner Vito Plantamura, presidente dell’associazione, conosciuta e consolidata a livello regionale, insieme agli associati, ha voluto donare i Dpi protettivi alle sedi di Bitonto del Commissariato della Polizia di Stato, al Comando della Stazione dei Carabinieri, alla Polizia Locale e alla Guardia di Finanza, coordinate, rispettivamente, dal Vice Questore Di Lalla, dal comandante Tarantino, dal comandante Paciullo e dal comandante Luogotenente Perillo. Altre mascherine sono state donate anche alla NPC Puglia Protezione civile.

«Angeli senza Frontiere – racconta Vito Plantamura – è nata appena due anni fa ma vanta al suo attivo già tante iniziative portate avanti con abnegazione, spirito di volontà e sacrificio». «Siamo consapevoli che non possiamo dirigere il vento – come diceva Seneca – ma certamente possiamo orientare le vele». Concludendo, poi si rifà al motto dell’associazione, «In un mondo pieno di indifferenza a noi importa» .

Donazione mascherine

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento