Home Cronaca Bari Carbonara, 50enne scoperto a buttare rifiuti in un terreno non suo
rifiuti

Bari Carbonara, 50enne scoperto a buttare rifiuti in un terreno non suo

da Anna Caprioli

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, coadiuvati dai militari del gruppo CC Forestale Puglia, hanno eseguito un servizio mirato al controllo del territorio. Durante gli accertamenti, hanno notato un cinquantenne impegnato a disfarsi di rifiuti solidi, in un un terreno di cui non era il proprietario. Prontamente intervenuti, i militari hanno sanzionato l’uomo per violazione del Codice ambientale così  come dice l’articolo 255. La legge prevede, infatti,  che chi abbandona rifiuti, anche non speciali, può incorrere in sanzioni dalle 300 ai 3.000 euro. Dopo la sanzione, il cinquantenne ha dovuto procedere alla rimozione dei rifiuti abbandonati e al ripristino dello stato dei luoghi

Articoli correlati

Lascia un commento