Home Costume e società Decreto Rilancio, Arrivano i bonus (?), vediamo a chi spettano
https://www.widenews.it/2020/05/17/decreto-rilancio-arrivano-i-bonus-vediamo-a-chi-spettano/

Decreto Rilancio, Arrivano i bonus (?), vediamo a chi spettano

da Francesco Tesoro

Il Decreto Rilancio prevede un reddito di emergenza per 2 mesi a chi non gode di altri aiuti, 400 euro per i single e 720 per una coppia con 2 figli:

  • L’aiuto economico previsto dal Decreto che arriverà fino ad un massimo di 800 euro, è pensato per chi lavorava in nero o aveva lavori saltuari non regolarizzati. Questa misura per i nuclei familiari con un Isee sotto i 15mila euro ed un  patrimonio mobiliare 2019,  sotto i 10mila euro per un single.
  • Il massimale è incrementato ulteriormente di altri 5mila euro in caso di presenza in famiglia di un disabile grave o con auto insufficienza acclamata.
  • Per proprietà immobiliare non si intende la prima casa.
  • Questo  beneficio andrà richiesto all‘Inps di competenza territoriale;  le domande vanno presentate entro fine giugno. Oltre i requisiti già detti, occorre anche avere residenza in Italia, e non essere in stato detentivo. No bisogna  essere ricoverati in istituti di cura per lunga degenza o altre strutture residenziali a totale carico dello Stato o di un’altra amministrazione pubblica.
  • Saranno escluse anche i nuclei famigliari in cui ci sia un beneficiario di pensione o di indennità previste dal cura Italia, un lavoratore dipendente con redditi superiori al valore del Rem stesso, o un percettore di reddito di cittadinanza.
  • Il reddito di emergenza sarà variabile tra i 400 e gli 800 euro ciascuna in base alla composizione del nucleo: 400 euro per i single, mentre per i nuclei famigliari più numerosi la cifra sarà calcolata usando la scala di equivalenza utilizzata per il calcolo del reddito di cittadinanza che attribuisce un “peso” di 0,4 per ogni componente maggiorenne dopo il primo e di 0,2 per ogni minore. Così una coppia avrà diritto a 560 euro, due maggiorenni con un figlio a 640 euro, un genitore single con un bambino a 480 euro, una coppia con due figli a 720 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento