Home Gastronomia In cucina con Antonio, Tra nuove ricette e Cocktail strepitosi
Tonnarelli cacio e pepe

In cucina con Antonio, Tra nuove ricette e Cocktail strepitosi

da Antonio Tesoro

Tonnarelli Cacio e Pepe, Dalla Ricetta Originale Romana

 Per prepararla si usano due ingredienti di base: pepe nero e pecorino romano
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo totale: 20 minuti

Il pepe nero in grani da macinare al momento, deve essere di ottima qualità, perché è uno degli elementi che avrà maggior peso nel dare gusto alla pasta. Il pecorino romano deve essere esclusivamente quello, non usiamo per questo piatto alcuna alternativa, come per esempio  il pecorino sardo. Importante da ricordare è che il romano più sarà stagionato e più calda dovrà essere l’acqua di cottura da usare per amalgamare successivamente il piatto. Fondamentale la scelta della pasta: i formati si potrebbero usare tutti,  ma consiglio di utilizzare una pasta ruvida, possibilmente artigianale, così che il condimento riesca ad attaccarsi bene senza scivolare via.

Ingredienti per 4 persone
400 grammi di tonnarelli
200 grammi di pecorino romano grattugiato
10 grammi di pepe nero da macinare al momento dell’uso
Sale q. b.

Procedimento
La pasta dovrà essere cotta in poca acqua salata che poi sarà conservata per amalgamare la pietanza.
Nel frattempo versare in una ciotola di vetro o di alluminio il pecorino romano e il pepe nero.
Togliere la pasta al dente dalla pentola, senza colarla, almeno 2 minuti prima della fine della cottura, versarla nella ciotola con la miscela di pecorino e condirla per bene, aggiungendo due mestoli di acqua di cottura (conservata) per fare in modo che tutto si amalgami per bene.
Mescolare e servire immediatamente per evitare che la pasta si raffreddi.

La pasta va cotta in poca acqua rispetto alla norma, perchè sarà più ricca di di amido e la crema si formerà più velocemente e facilmente

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento