Home Costume e società Chiesa Fase2 – Nuove indicazioni per celebrare i Funerali
Chiesa Fase2 - Nuove indicazioni per celebrare i Funerali

Chiesa Fase2 – Nuove indicazioni per celebrare i Funerali

da Francesco Tesoro

Da oggi sono consentite le cerimonie funebri, in Chiesa, all’aperto e nella stessa cappella  cimiteriale. E’ consentita la presenza di non più di 15 persone, tra parenti e amici. Naturalmente dovranno essere rispettate  le già collaudate misure di sicurezza, affidate, da tempo, alle protezioni personali e al distanziamento. Il parroco concorderà con i congiunti del defunto anche il tipo di cerimonia funebre, scegliendo tra la Santa Messa o la sola Liturgia della Parola. Sarà  obbligatorio che tutto si svolga in un unico posto, con il divieto assoluto di cortei o assembramenti locali. Il Celebrante avrà cura di indossare la mascherina e,  in caso di celebrazione liturgica, dovrà assicurare una scrupolosa igiene delle mani, prima di dispensare la Comunione direttamente nelle mani dei fedeli.

Al momento dell’Eucarestia, ognuno dovrà rimanere al proprio posto, perché solo al  celebrante sarà consentito di spostarsi per compiere il rito. Tutti dovranno essere tra loro alla distanza di sicurezza e sempre e solo al parroco sarà concesso di muoversi intorno alla salma. Naturalmente nessuno scambio della pace o processione offertoriale. Terminata la cerimonia, locali e zone utilizzate per il rito, saranno adeguatamente sanificate ed areate.Per quanto riguarda i posti a sedere in Chiesa, dovranno essere contrassegnati e distanziati. Se le disposizioni non potranno essere adempiute così come sono state indicate, per mancanza di personale o di strumenti necessari, non potranno essere celebrate.

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento