Home Lavoro Puglia – Un commento negativo sulla sua bacheca, e ArcelorMittal lo licenzia
operaio in una sala comandi delle stabilimento AcelorMittal

Puglia – Un commento negativo sulla sua bacheca, e ArcelorMittal lo licenzia

da Elvira Zammarano

“Licenziato per aver commentato sulla propria bacheca Facebook quel che realmente accade in fabbrica”, è la replica di Francesco Rizzo, responsabile provinciale dell’Usb, che parla di “un’azienda senza scrupoli”.

Il grave fatto è accaduto ad un operaio in servizio presso lo stabilimento ArcelorMittal di Taranto che aveva pubblicato sulla propria bacheca Facebook un commento di critica e dissenso nei confronti del management dell’azienda tarantina. Nel commento l’operaio denunciava le difficili condizioni lavorative che gran parte di loro sono costretti a vivere quotidianamente.

Il responsabile dell’Usb, Francesco Rizzo, fa sapere che l’operaio licenziato, non è un loro iscritto, ma che la sua organizzazione sindacale esprime tutta la solidarietà possibile al lavoratore. Inoltre, aggiunge Rizzo, di aver riscontrato una presunta differenza del trattamento economico tra le aziende dell’indotto del sud e quelle del Nord, a cui sarebbero già arrivati i bonifici, mentre le nostre aziende locali sono ancora in attesa del pagamento degli arretrati. Un possibile “atteggiamento razzista?”, conclude il sindacalista.

Articoli correlati

Lascia un commento