Home Cronaca Monopoli (BA) – Cocaina nascosta nelle pile elettriche, 4 arresti per spaccio di stupefacenti
Arrestati 4 pusher per spaccio di droga

Monopoli (BA) – Cocaina nascosta nelle pile elettriche, 4 arresti per spaccio di stupefacenti

da Elvira Zammarano

I Carabinieri di Monopoli, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio degli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato quattro persone e ne hanno segnalato altri 3, in quanto assuntori, alla Prefettura di Bari. Il servizio è stato predisposto per contrastare il commercio illegale di droga – mai interrotto – nonostante la grave emergenza sanitaria. Nei pressi di Polignano a Mare, due pusher, M.M. e G.F. di 40 e 20anni, entrambi del posto, sono stati arrestati mentre cedevano 13 gr. di hashish ad un acquirente, anche lui di Polignano.

Successivamente, tramite i telefoni cellulari dei due arrestasti, è stato possibile risalire ad un terzo complice, V.V.S. di 31 anni, residente a Rutigliano (BA). L’uomo è stato rintracciato in casa propria dove nascondeva gr. 42 di hashish, 500 euro in contanti e un bilancino di precisione. Arrestato anche un cameriere di Castellana Grotte, G.P. di 37 anni, che all’interno di “finte” pile elettriche, aveva nascosto 17 g di cocaina, suddivisa in dosi, oltre al materiale per il confezionamento e € 1400 in contanti. Droga, danaro e materiale per il confezionamento sono stati sottoposti a sequestro mentre, il trentasettenne G.P., è stato arrestato in attesa di convalida.

Articoli correlati

Lascia un commento