Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Barletta (BT) – A Pasqua, blitz dei Carabinieri, sequestrate armi, munizioni e centrale dello spaccio

I Carabinieri di Barletta, nelle prime ore di domenica, durante i controlli per il contenimento del Covid 19, hanno effettuato anche una serie di attività per contrastare la criminalità organizzata. Il blitz dei Carabinieri si è esteso all’interno di un centro residenziale cittadino, dove in un box hanno scoperto un vero e proprio arsenale e deposito di droga.

Ben occultate, c’erano diverse armi, 2 pistole, una calibro 6,35 e l’altra calibro 9 mm, complete di munizionamento e un silenziatore, un’efficientissima pistola mitragliatrice “Skorpion”, calibro 7,65 mm, arma da guerra in uso nell’est Europa, completa di circa 30 cartucce, 6 kilogrammi di marijuana e 5 macchine termosaldanti, oltre al materiale per il confezionamento.

Nel corso dell’operazione è stato arrestato, in flagranza di reato, F.M., 26enne incensurato, barlettano, mentre un’altra persona è stata deferita in stato di libertà.

Le indagini proseguono, in particolare sulle armi sequestrate, con la richiesta, all’Autorità giudiziaria competente di accertamenti balistici, al fine di verificare se possono essere state utilizzate nel passato per azioni di fuoco.

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento