Home Cronaca Bari – Ryder sotto mira al quartiere Madonnella, vivo per miracolo
Bari – Ryder sotto mira al quartiere Madonnella, vivo per miracolo

Bari – Ryder sotto mira al quartiere Madonnella, vivo per miracolo

da Elvira Zammarano

Ieri sera, al 112, è giunta una telefonata di allerta ai carabinieri in cui si descriveva un uomo affacciato al balcone della propria abitazione che sparava in strada. Il fatto è accaduto nel popoloso quartiere barese Madonnella, più o meno intorno alle 20.

L’uomo sembrava aver preso di mira qualcuno che transitava nei pressi del portone. Appena il Nucleo Investigativo – coadiuvato dai militari della Compagnia Bari Centro – è arrivato sul posto, dietro un furgone per la consegna a domicilio di alimenti, c’era effettivamente nascosto un giovane nigeriano, spaventatissimo. Il povero ragazzo, un Ryder, era lì per la consegna a domicilio di una cena ordinata da qualcuno poco prima. Ha raccontato che mentre aspettava che il cliente aprisse il portone per lasciargli il pacco, si era poggiato, senza volerlo, ad un auto in sosta. Da qui, un furioso diverbio, via balcone, con il proprietario della vettura: C.V., ventunenne, pregiudicato, residente nel condominio. Forse non soddisfatto di come si era chiuso l’alterco,  il 21enne,  improvvisamente, ha impugnato una pistola detenuta illegalmente ed ha cominciato a sparare verso il Ryder. Con l’arrivo dei carabinieri si è precipitosamente dato alla fuga per essere, però,  acciuffato poco dopo. Anche se l’arma non è stata trovata, le telecamere private presenti nella zona hanno consentito di immortalare tutta la scena, dalla lite all’azione di fuoco. Per cui C.V. ora è in carcere con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e spari in luogo pubblico.

Articoli correlati

Lascia un commento