Home Cronaca Modugno (BA) – Arrestati i due fidanzati, complici in una rapina a mano armata
Modugno (BA) - Arrestati i due fidanzati, complici in una rapina a mano armata

Modugno (BA) – Arrestati i due fidanzati, complici in una rapina a mano armata

da Michele Rizzo

Due  fidanzati, lui 38enne, pregiudicato, lei una 21enne, entrambi di Modugno, sono finiti in manette, con l’accusa di essere gli esecutori materiali di una rapina a mano armata, commessa nel gennaio scorso presso una tabaccheria del centro del paese.

Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore di Bari, Larissa Lacatella, sono iniziate lo scorso 8 gennaio, giorno della rapina. La ricostruzione della dinamica è stata ottenuta grazie all’acquisizione di una serie di filmati, che hanno incastrato la coppia.

Le videocamere di sorveglianza, hanno infatti ripreso i due, pochi minuti della rapina mentre passeggiavano nei dintorni dell’esercizio commerciale per accertarsi dell’assenza di clienti. Subito dopo, si nota entrare la donna che con la scusa di acquistare cartine da fumo, dà il via libera al compagno.

L’uomo, con il volto parzialmente coperto dal cappuccio della felpa e da una sciarpa, entra all’interno della tabaccheria e, sotto la minaccia di una pistola, si impossessa di 500 euro. Per fuggire subito dopo insieme alla compagna.

I militari, grazie all’attenta analisi dei filmati e ad alcuni tatuaggi che il 38enne aveva sulle mani, hanno rintracciato il pregiudicato insieme alla complice e convivente. Entrambi sono stati arrestati, lui presso il carcere di Bari e lei ai domiciliari.

Articoli correlati

Lascia un commento