Home Cronaca Molfetta (BA) – Provenienti da Brescia, prima in un furgone e poi a piedi, 7 operai tornano in Puglia. Tutti denunciati
Molfetta (BA) -  Provenienti da Brescia, prima in un furgone e poi a piedi, 7 operai tornano a casa. Tutti denunciati

Molfetta (BA) – Provenienti da Brescia, prima in un furgone e poi a piedi, 7 operai tornano in Puglia. Tutti denunciati

da Elvira Zammarano

Risiedevano tutti a Brescia per lavoro i sette operai (quattro molfettesi e uno di Terlizzi) che, ieri, hanno deciso, in barba al Decreto, di lasciare la Lombardia per tornare, a casa, in Puglia. Stando alle prime ricostruzioni, approfittando della chiusura delle loro aziende, i sette operai, sono partiti da Brescia a bordo di un furgone preso a noleggio e sono arrivati nei pressi del casello autostradale di Molfetta, sull’A14, senza che nessuno li abbia intercettati.

Hanno abbandonato il mezzo nelle vicinanze del casello e poi si sono avviati, a piedi, lungo la provinciale Molfetta-Terlizzi. Non hanno fatto i conti però con le 160 telecamere comunali, costantemente sotto controllo della polizia locale  che li ha intercettati carichi dei loro borsoni e trolley e con le mascherine al volto. Due di loro sono stati subito individuati e fermati dagli agenti, gli altri cinque, invece, sono stati raggiunti dai carabinieri, che erano già a casa. Per i sette è scattata subito la denuncia per violazione delle norme del DPCM e la quarantena.

 

You may also like

Lascia un commento