Home Cronaca Bari – Arresti per spaccio e resistenza a PS e diverse denunce per violazione delle disposizioni anti Covid
Bari – Arresti per spaccio e resistenza a PS e diverse denunce per violazione delle disposizioni anti Covi

Bari – Arresti per spaccio e resistenza a PS e diverse denunce per violazione delle disposizioni anti Covid

da Anna Caprioli

Il Reparto Prevenzione Crimine e una Volante della Questura di Bari, sabato scorso, durante le attività di controllo del territorio, incrementate ulteriormente per le ultime disposizioni anti Covid19, hanno fermato due cittadini gambiani, pregiudicati, di ventun’anni, Modou Touray e Ismaila Dukureh. Il primo col permesso di soggiorno in scadenza, 107 g di marijuana e 495 euro in banconote di vario taglio, l’altro, irregolare, con 0.8 g della stessa sostanza e la somma di 60 euro in tasca. Touray è stato arrestato per spaccio, mentre a Dukureh gli è stata somministrata una violazione amministrativa. Entrambi sono stati denunciati all’A.G. per inosservanza dell’art.650 del C.p., per l’emergenza Coronavirus.

In zona San Paolo i poliziotti hanno fermato un gruppo di persone, tutte di Bari, che giravano tranquillamente per il quartiere violando le disposizioni anti Covid come da DPCM del 11.03.2020: tre pregiudicati, di cui un 28enne sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria ed un 32 enne colpito da Avviso Orale del Questore di Bari e due incensurati di 21 e 20 anni. Tutti sono stati segnalati per inosservanza delle restrizioni legate all’emergenza e i primi due anche per la violazione degli obblighi a loro carico.

E’ stato arrestato anche un altro barese per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, 27 anni, aveva dato in escandescenze durante una lite in famiglia. I poliziotti, chiamati per sedare la discussione, sono stati pesantemente aggrediti.  La polizia ha registrato tantissimi interventi  per inosservanza del DPCM.

You may also like

Lascia un commento