Home Cronaca Bari – La città al setaccio, 23enne arrestato e 31enne denunciata per furto di energia elettrica
Bari - La città al setaccio, 23enne arrestato e 31enne denunciata per furto di energia elettrica

Bari – La città al setaccio, 23enne arrestato e 31enne denunciata per furto di energia elettrica

da Elvira Zammarano

Durante le attività di controllo nel quartiere Poggiofranco, a Bari, una Volante ha fermato un’autovettura di grossa cilindrata con quattro persone a bordo, tutte note alla Forze dell’Ordine. Tra loro, anche il 23 enne Tommaso Parisi. Sottoposti a perquisizione, personale e dell’auto, i poliziotti hanno trovato il 23 enne in possesso di 34 g di cocaina e un altro passeggero con 2,33 g di marijuana. Poi, dietro il sedile posteriore dell’auto, ben nascosta, c’era una pistola giocattolo modificata, priva del tappo rosso, completa di caricatore con due proiettili calibro 9×17, di cui uno in canna, di proprietà del Parisi. Sia la pistola che gli stupefacenti sono stati sequestrati e gli occupanti foto segnalati alla scientifica. Nel contempo, altri poliziotti hanno perquisito l’abitazione del Parisi con esito negativo. Il detentore di marijuana è stato segnalato all’Autorità amministrativa, stessa cosa per il Parisi che, nel giorno del suo compleanno, è stato però, anche arrestato e condotto nel carcere di Bari per porto d’arma alterata.

Sempre in carcere, a Bari, è finito un altro giovane, un 25enne gambiano, del quartiere Libertà, con precedenti penali per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’altro intervento della Volante è avvenuto in un condominio del rione  Picone, dove i poliziotti sono stati chiamati per sedare una violenta lite tra il proprietario di un immobile e un’inquilina. L’uomo sospettava che la donna, una 31 enne, attraverso una manomissione dei cavi del contatore, si rifornisse illegalmente di energia. I poliziotti dopo un’attenta verifica hanno effettivamente riscontrato l’illecito, e la donna è stata denunciata per furto aggravato di energia elettrica.

You may also like

Lascia un commento