Home Cronaca Bari – Corso Italia, via di tossici, clochard e discarica. Per Cipriani, “Colpiamo i responsabili”
Corso Italia, via di tossici, clochard e discarica. Per Cipriani, Colpiamo i responsabili

Bari – Corso Italia, via di tossici, clochard e discarica. Per Cipriani, “Colpiamo i responsabili”

da Sonia Sasanelli

Scarti edili campeggiano da giorni in Corso Italia, all’altezza dell’incrocio con via Petrelli. La denuncia porta la firma di Luigi Cipriani, segretario del movimento politico ‘Riprendiamoci il Futuro’, ed è indirizzata a Prefetto, Carabinieri e Polizia Locale.

“Sotto i porticati delle Ferrovie Appulo Lucane – si legge nella nota – persiste da alcuni giorni la presenza di una vera discarica a cielo aperto, formata da materiale di risulta. Alla luce di questo – scrive  Luigi Cipriani, rivolgendosi alle istituzioni – chiediamo di voler accertare la responsabilità di tale scempio e di perseguire chi si è reso protagonista dell’abbandono di tale materiale, potenzialmente nocivo per la nostra salute”.

“Per non parlare poi del covo di drogati, che utilizzano tutti i possibili anfratti per bucarsi e dei clochard che adoperano il sottopasso per ripararsi dalle intemperie. Da sempre i residenti chiedono una maggiore attenzione a quella che è una delle strade principali di Bari”.

“Una via non solo frequentata da chi ci abita, ma anche da tanti turisti e pendolari che devono raggiungere la Stazione. Una cartolina poco felice della nostra città a due passi dalle bellezze di Bari, pertanto – conclude il segretario –  si invita il nostro Sindaco a prendere coscienza di quanto sta accadendo e, constatato che la gente è incivile e non ha un minimo di “amore” nei confronti dell’ambiente e della natura, di procedere con provvedimenti che siano davvero mirati a risolvere un problema che da un po’ di tempo persiste nel nostro Paese”.

Corso Italia, via di tossici, clochard e discarica. Per Cipriani, Colpiamo i responsabili

You may also like

Lascia un commento