Home Cronaca Popolare Bari, nuovi accertamenti della Procura: concessi crediti inesigibili garantiti come sicuri

Popolare Bari, nuovi accertamenti della Procura: concessi crediti inesigibili garantiti come sicuri

da Elvira Zammarano

La Procura di Bari sarebbe pronta ad aprire un nuovo filone d’inchiesta per accertare ulteriori (presunti) episodi di malagestione creditizia  a carico dei vertici della Popolare di Bari. Commissariata dallo scorso dicembre per 430 milioni di “rosso” e “stallo gestionale”, la Banca pugliese, secondo indiscrezioni avrebbe generato una voragine da 1 miliardo di euro. Crediti certificati nei bilanci come sicuri, concessi consapevolmente a decine di società fuori controllo e insolventi e prive di un “adeguato patrimonio di garanzia”. Si tratterebbe di crediti erogati ad imprese “in temporanea difficoltà”,  così come è accaduto per il gruppo Fusillo di Noci, poi fallito.

You may also like

Lascia un commento