Home Cronaca Durante una lite, gli lesionano la giugulare, salvato in extremis
Durante una lite, gli lesionano la giugulare, salvato in extremis

Durante una lite, gli lesionano la giugulare, salvato in extremis

da Anna Caprioli

Durante una lite, gli lesionano la giugulare, salvato in extremisÈ accaduto in un locale della periferia di Brindisi, durante una discussione originata da futili motivi, e poi degenerata in rissa. Un trentenne, figlio del proprietario del locale, ed un quarantatreenne del posto se le sono date di santa ragione, procurandosi ferite gravissime. Ad avere la peggio il trentenne, che secondo quanto ricostruito, avrebbe inferto per primo una bottigliata alla testa del quarantatreenne, il quale a sua volta avrebbe reagito colpendo il giovane alla giugulare con un bicchiere rotto. La situazione è diventata di colpo drammatica per il trentenne che si è salvato per un filo, solo grazie all’intervento tempestivo dell’équipe chirurgica dell’ospedale “Perrino” di Brindisi. Il 43 enne, nel frattempo è stato ricoverato per le ferite alla testa risultate guaribili in giorni 10 e poi sottoposto ai domiciliari.

You may also like

Lascia un commento