Home Costume e società La ricchezza del pane, dagli Uffizi a Matera
La ricchezza del pane, dagli Uffizi a Matera

La ricchezza del pane, dagli Uffizi a Matera

da Maria Teresa Radogna

Prorogata a Matera fino al 1° Maggio la mostra Il Pane e i Sassi – L’antico tema del pane in una selezione di opere delle Gallerie degli Uffizi che ha visto, per la prima volta, opere degli Uffizi in trasferta nella città Capitale Europea della Cultura 2019. Fulcro della mostra l’antico tema del pane tra il mistico, l’allegoria e la vita quotidiana, come è ovvio in una città che del pane ha fatto un’arte millenaria. E proprio al pane come ispirazione per l’arte è dedicata ognuna delle quattro sezioni in cui è stata suddivisa la mostra.

Le opere ne evidenziano il valore storico, simbolico e religioso attraverso scene che alternano soggetti sacri e vita quotidiana, con nature morte e paesaggi dedicati al grano e alla sua lavorazione. Il pane come emblema di fertilità e prosperità per le civiltà antiche, ma segno anche di realtà ben più complesse e spirituali quando a essere ripresi sono episodi dell’Antico e del Nuovo testamento. Il pane che Melchisedek offre insieme al vino ad Abramo, o che cade dal cielo in forma di manna, quello che viene moltiplicato da Gesù insieme ai pesci sulle rive del “mare di Galilea”, o che è presente sulla mensa dell’”Ultima Cena.

Un esempio su tutte  la Natura mortaesposta in mostraattribuita al grande pittore spagnolo Diego Velázquez. Una mostra questa che come afferma Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, “prosegue l’impegno degli Uffizi nell’estendere i propri confini culturali e dialogare attivamente con il territorio” laddove, secondo quanto afferma Il Presidente Fondazione Sassi, Vincenzo Santochirico diventa chiaro “come la rete fra istituzioni culturali, il confronto con altre esperienze, l’apertura a scambi e collaborazioni nazionali e internazionali sono essenziali per conservare, consolidare e sviluppare il ruolo conquistato dalla città dei Sassi per il 2019”.

Una proroga dunque che ci lascia ben sperare che questo sia solo l’inizio di nuove fondamentali esperienze culturali in serbo per Matera, dopo lo straordinario anno che l’ha vista protagonista indiscussa.

Per info.:
Il Pane e i Sassi – L’antico tema del pane in una selezione di opere delle Gallerie degli Uffizi
Matera, Sala mostre della Fondazione Sassi, via San Giovanni Vecchio – Rione Sasso Barisano
10 ottobre 2019 – 1 Maggio 2020
dalle 10:00 – alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00
Giorno di chiusura: lunedì

BIGLIETTI: € 5,00 intero; € 3,00 residenti in Basilicata; € 3,00 ridotto under 18; € 3,00 studenti
GRATUITO: under 6, disabili con accompagnatore; giornalisti con tesserino ODG in corso di validità; guide turistiche munite di tesserino di abilitazione; dipendenti MIBACT
La mostra è organizzata e promossa da Gallerie degli Uffizi e Fondazione Sassi
(+39 0835 333348;  https://www.fondazionesassi.org/ )

Articoli correlati

Lascia un commento