Home Cronaca Bari – Arrestato il marito della giovane mamma ferita all’addome, la donna voleva lasciarlo

Bari – Arrestato il marito della giovane mamma ferita all’addome, la donna voleva lasciarlo

da Elvira Zammarano

L’ennesima violenta discussione e la donna, stanca di subire, a pochi giorni dal parto del suo secondogenito, decide di lasciare il compagno per tornare a casa della madre insieme ai figli. È la storia della 33enne che il 2 gennaio scorso è stata ferita all’addome con un colpo di pistola calibro 6.35 mm, dal compagno, Emanuele Misceo, di 37anni.

La vittima ha raccontato di aver preparato i bagagli, assistita dalla madre e da un’amica, di essere uscita dal condominio, in zona Madonnella, e di essere stata raggiunta dall’ex compagno, apparentemente tranquillo. In realtà, l’uomo le si è avvicinato e con destrezza le ha puntato l’arma all’addome, sparandole a bruciapelo un unico colpo.

Accompagnata d’urgenza al Policlinico di Bari e sottoposta a un delicato intervento chirurgico, la donna è ancora in prognosi riservata. Nel frattempo il 37enne, fuggito subito dopo l’agguato, sentendosi braccato, si è costituito. Questa mattina l’ordinanza d’arresto del Gip del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura, eseguita dalla Squadra mobile di Bari, che ha inchiodato alle sue responsabilità l’uomo, per tentato omicidio, ricettazione, detenzione e porto illegale di arma da fuoco.

Articoli correlati

Lascia un commento