Home Cronaca Ospedale di Galatina (LE) – Aperta un’inchiesta per la morte del piccolo Cristiano, sei persone indagate 
Ospedale di Galatina (LE) - Aperta un'inchiesta per la morte del piccolo Cristiano, sei persone indagate 

Ospedale di Galatina (LE) – Aperta un’inchiesta per la morte del piccolo Cristiano, sei persone indagate 

da Elvira Zammarano

Il parto era stato programmato per il 23 dicembre scorso. Dai tracciati tutto sembrava procedere bene: il battito del piccolo era buono e così anche le condizioni della mamma. Alla gestante, come avviene spesso in questi casi, viene somministrato un farmaco per stimolare le contrazioni e facilitare la nascita. Ma, sottoposta subito dopo ad un secondo tracciato, i sanitari si accorgono che il battito del bimbo non c’era più. Il piccolo Cristiano era morto prima ancora di vedere la luce. I genitori però non ci stanno e denunciano il fatto, e così, viene aperta una inchiesta tuttora in corso. Sei persone che lavorano presso l’ospedale di Galatina, in provincia di Lecce –  luogo della tragedia –  sono state già inscritte in un fascicolo di cui è titolare il pubblico ministero Alessandro Prontera. “Un  atto dovuto” – chiariscono –  “per capire le dinamiche dei fatti e per poter dare risposte a due genitori affranti dal dolore”.

Ora si attendono  gli accertamenti autoptici nella speranza di conoscere, il prima possibile, la causa della morte del piccolo Cristiano. I coniugi, assistiti dall’avvocato Mario Viola, vogliono escludere che ci possa essere un nesso tra la somministrazione del farmaco e il decesso del loro bambino. Si attendono anche le nomine dei periti da parte della magistratura.

Articoli correlati

Lascia un commento