Home Cronaca Bari – Quartiere Libertà, degrado e scene da brivido, per Luigi Cipriani “Bisogni fisiologici e sesso, è una vergogna a cielo aperto”
Bari – Quartiere Libertà, degrado e scene da brivido, per Luigi Cipriani “Bisogni fisiologici e sesso, è una vergogna a cielo aperto”

Bari – Quartiere Libertà, degrado e scene da brivido, per Luigi Cipriani “Bisogni fisiologici e sesso, è una vergogna a cielo aperto”

da Elvira Zammarano

Le parole del segretario del movimento politico “Riprendiamoci il Futuro” rivolte agli amministratori della città, sono lapidarie. “Lo stato di degrado e abbandono del quartiere Libertà – dice – è insopportabile.  Corso Italia, da anni, è diventato un vero dormitorio per stranieri. L’Amministrazione Comunale, pur essendo a conoscenza da tempo delle condizioni in cui versano queste aree della nostra città, continua a non far nulla per rimuovere tale vergogna”.

“Gran parte dei residenti di questo quartiere, soprattutto donne e bambini – continua il segretario – non possono affacciarsi neppure ai balconi o stare sui propri terrazzi in tranquillità  per le  scene indecorose che sono costretti a vedere a tutte le ore del giorno. Dai bisogni fisiologici all’aperto al cambio degli indumenti e della biancheria intima, fino al sesso in strada. Molti stanno andando via – conclude – decidendo di trasferirsi altrove. E nel frattempo, le quotazioni degli case crollano più che in altre zone della città”

Bari – Quartiere Libertà, degrado e scene da brivido, per Luigi Cipriani “Bisogni fisiologici e sesso, è una vergogna a cielo aperto”

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento