Home Cronaca Corato – Costringeva con le botte la fidanzata a ripetuti rapporti sessuali, arrestato 24enne di Bisceglie
violenza-sessuale-Corato

Corato – Costringeva con le botte la fidanzata a ripetuti rapporti sessuali, arrestato 24enne di Bisceglie

da Elvira Zammarano

Botte, minacce rivolte a lei e alla sua famiglia, relegata ad un ruolo di mero oggetto, di sua esclusiva proprietà. Era questo il comportamento assunto da un 24 enne di Bisceglie nei riguardi della sua fidanzata, una 20enne di Corato. La giovane era costretta, quotidianamente, ad avere violenti rapporti sessuali con il suo aguzzino, sotto la minaccia delle botte se solo osava rifiutarsi.  Pur di “tenerlo buono”, la ragazza aveva dovuto cambiare le proprie abitudini di vita. Impaurita e sfinita per le minacce, le continue pressioni e gli atti persecutori, ridotta ad uno stato di grave ansia e inferiorità psicofisica, la 20enne ha finalmente trovato il coraggio di denunciare la grave condizione a cui era sottoposta da tempo. Pertanto, ieri pomeriggio, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Corato hanno arrestato e condotto presso il carcere di Trani, il 24enne  residente a Bisceglie,  per atti persecutori e violenza sessuale.

Articoli correlati

Lascia un commento