Home Costume e società Andria, Rocco Hunt incontra Anna Aloysi, “Un abbraccio che mi ha scaldato il cuore”
Anna Aloysi

Andria, Rocco Hunt incontra Anna Aloysi, “Un abbraccio che mi ha scaldato il cuore”

da Elvira Zammarano

Una passeggiata tra le vie di Andria e poi un salto alla Mondadori, e lì, a presentare il suo ultimo lavoro, Rocco Hunt. Un incontro casuale ma significativo, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, tra Anna, sorella di Maria, la donna scomparsa nel terribile incidente ferroviario del 2016, e il noto repper 25enne. Occasione dell’incontro la presentazione di “Libertà”, la raccolta di inediti prodotti per la Sony Music Italy, con cui l’artista, sta girando l’Italia.

“Un ragazzo sensibile e dalla grande umanità – racconta Anna – siamo diventati subito amici. Erano le tre del pomeriggio quando sono entrata nel grande negozio Mondadori e ho notato, così per caso, un gruppo di persone accalcarsi in un punto. Incuriosita mi sono avvicinata e ho visto Rocco che dispensava autografi. Allora mi sono fatta avanti e abbiamo cominciato a parlare. Gli ho raccontato in breve la mia vicenda, ciò che mi ha sconvolto e cambiato l’esistenza. Certo, la vita continua, me lo dico tante volte e oggi, anche Rocco, ma io ho perso tutto e non è una cosa facile da accettare. Dopo la dedica, c’è stato un lungo e sentito abbraccio – conclude Anna Aloysi -, non so, ma mi sono sentita compresa. E’ stato un abbraccio che mi ha scaldato l’anima”.

anna Aloysi1

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento