Home Cronaca Lecce, danneggia 12 auto in sosta e inveisce contro gli Italiani, arrestato pakistano senza fissa dimora
Distrugge-auto-in-sosta-arrestato-pakistano

Lecce, danneggia 12 auto in sosta e inveisce contro gli Italiani, arrestato pakistano senza fissa dimora

da Anna Caprioli

Uno spettacolo surreale si è presentato ai Carabinieri di Lecce, quando ieri mattina sono intervenuti, in via Oronzo Quarta, nei pressi della stazione ferroviaria, per sedare le intemperanze di un giovane pakistano, di 28 anni, Usman Muhammad. Allertati dalle segnalazioni dei passanti, i militari, giunti sul posto, hanno subito notato il ragazzo che scagliava grosse pietre contro le auto in sosta e gridava parole di rabbia contro gli Italiani e lo Stato.

Non appena si è accorto della presenza dei Carabinieri ha tentato la fuga salendo su un autobus di linea, ma è stato raggiunto e bloccato. Condotto in caserma per essere identificato, il ragazzo, con precedenti penali per danneggiamento, violenza e resistenza a Pubblico ufficiale, vive a Monteroni, ma senza fissa dimora. Il bilancio è stato pesante, 12 auto parcheggiate distrutte, con vetri in frantumi e diverse ammaccature. Le immagini delle telecamere hanno mostrato il giovane, che tra l’altro gode di una protezione sussidiaria, “armato” di una grossa pietra staccata da un marciapiede nell’atto di colpire le auto.

https://www.facebook.com/massimobitonci/videos/445234466081130/

 

Articoli correlati

Lascia un commento