Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Rangers d’Italia, il commissario Pica fa il punto sulle attività, “Tutto in piena correttezza e trasparenza”

Il lavoro di verifica svolto in questi mesi dal Commissario Antonio Pica dei Rangers d’Italia, in collaborazione con l’Avvocato penalista Antonio La Scala, ha fugato ogni possibile dubbio, insinuazione e polemica sulle voci di una presunta gestione irregolare, dal punto di vista  economico – finanziario, legate alla sezione pugliese dei Rangers. Pertanto, l’associazione ambientalista – tra le più importanti in Italia – sarà ancora e sempre al fianco delle Istituzioni con nuove progettualità finalizzate alla salvaguardia del territorio. In una breve nota inviata ai mass-media, il Commissario oltre ad evidenziare che nessuna irregolarità è emersa, sottolinea  pure la piena correttezza e trasparenza che hanno caratterizzato l’operosità dei soci.

Un commissariamento – spiega Pica – tuttora in atto, scaturito dalle inosservanze al Regolamento e alle normative interne, che hanno portato alla destituzione del Presidente Regionale all’epoca dei fatti nell’esercizio delle sue funzioni. Destituzione che è stata naturalmente motivata da un provvedimento della stessa Presidenza Nazionale”.

“Dopo la chiusura dell’esercizio finanziario – conclude il commissario – saranno comunicate alla Presidenza nazionale le proposte per il rinnovo delle cariche sociali”.

 

Condividi su:

Lascia un commento