Home Cronaca Una storia di degrado e solitudine, 84enne, ex insegnante, abbandonata tra sporcizia, rifiuti e topi
84enne viveva sommersa dai rifiuti

Una storia di degrado e solitudine, 84enne, ex insegnante, abbandonata tra sporcizia, rifiuti e topi

da Elvira Zammarano

Una notizia molto triste che dovrebbe far riflettere tutti, una ex insegnante, ottantaquattrenne, viveva nel suo appartamento, al centro di Sapri, immersa nei rifiuti e nel silenzio generale. Nell’era degli smartphone e di ogni specie di “social”, questa donna era ferma lì, in una casa discarica. Le segnalazioni per il cattivo odore, percepito anche a distanza, da vicini e passanti, hanno indotto il Comune a fare verifiche e a portare, in quella casa di Piazza San Giovanni, i Carabinieri della locale stazione. Ciò che gli agenti hanno trovato, e documentato in alcuni scatti, è stato indicibile e da brivido. Un mare di rifiuti e sporcizia ovunque. Addirittura sul corpo della ex maestra erano presenti diversi morsi di animali, forse topi. Oltre ai Carabinieri e agli Assistenti sociali, sono intervenuti anche i sanitari del 118, i Vigili urbani e i Vigili del fuoco. La donna è stata ricoverata con qualche difficoltà per le sue resistenze a lasciare l’alloggio e la casa è stata affidata ad una ditta specializzata per la bonifica. Non è la prima volta che si raccontano storie come questa, ma noi costantemente iperconnessi e sempre più “sociali”, abbiamo fatto del virtuale la nostra realtà.

 

Articoli correlati

Lascia un commento