Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Ladri al cimitero di Barletta, l’Assessore Lasala, “Per poter intervenire, denunciate sempre”

Derubate, vandalizzate e spogliate dei loro arredi molte tombe del cimitero di Barletta. Le segnalazioni dei vergognosi furti sono quasi giornaliere, dicono i cittadini. Che lamentano di non poter riporre in sicurezza fiori o foto sulle tombe dei loro cari. Testimonianze amare che riflettono la condizione sociale del nostro tempo. C’è gente che si attrezza come può e fissa tutto col filo di ferro. Si è pensato ad un presidio comunale con la presenza in pianta stabile di un vigile urbano ma non si è giunti a nulla. «Da fine gennaio — spiega il comandante della polizia locale, Savino Filannino — sono anche entrate in funzione 24 telecamere per la videosorveglianza, 19 delle quali collocate all’interno, per vigilare sui viali e sugli accessi al cimitero, e le restanti all’esterno, per il controllo dell’area circostante». Sulla questione è intervenuto anche l’assessore comunale alle politiche per la sicurezza Michele Lasala che dice – «Denunciate sempre, solo così possiamo attivare gli strumenti che abbiamo a disposizione. Molto spesso ci si limita a raccontare, ma questo non ci permette di intervenire. D’altro canto, è anche opportuno fare leva sul senso civico di ciascuno, ecco perché da parte nostra ribadiamo pieno supporto ai cittadini».

Condividi su:
Foto dell'autore

Anna Caprioli

Lascia un commento