Home Cronaca Bari – Scampata tragedia, un liberiano aggredisce con un’ascia un afghano, prima in un Bus e poi nei pressi di un supermercato
widenews

Bari – Scampata tragedia, un liberiano aggredisce con un’ascia un afghano, prima in un Bus e poi nei pressi di un supermercato

da Elvira Zammarano

widenewsUn 34enne, liberiano, E.T., già noto alle Forze dell’Ordine e con un foglio di via in tasca, è stato arrestato, ieri, dai Carabinieri del comando provinciale di Bari, per vari reati, tra cui il tentato omicidio. L’uomo ha cercato di aggredire con un’ascia, senza alcun apparente motivo, all’interno di un bus gremito di gente, un 24enne di origini afghane. Tra le grida di terrore, il caos, il panico e lo stupore dello stesso afghano, l’autista ha immediatamente fermato il mezzo per permettere a tutti di mettersi in sicurezza. E.T., una volta fuori, ha raggiunto il 24enne all’altezza di un supermercato nei pressi di via Maratona, per colpirlo al volto, fortunatamente in modo superficiale.  Immediato l’intervento dei Carabinieri che, in via Pola, dopo una breve inutile fuga, lo hanno bloccato con l’arma ancora in mano e con intenzioni non certo tranquille. Tratto in arresto è stato poi condotto nel carcere di Bari con l’accusa di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, minaccia aggravata e porto d’armi. L’ascia è stata sequestrata dai militari.

 

Articoli correlati

Lascia un commento