Home Costume e società Alchimie medievali? Niente affatto, dal rame si ricava l’oro. Ora si può, ci hanno pensato i cinesi
widenews

Alchimie medievali? Niente affatto, dal rame si ricava l’oro. Ora si può, ci hanno pensato i cinesi

da Elvira Zammarano

La notizia ci arriva direttamente dall’Accademia delle Scienze cinesi. Secondo cui,  il prezioso materiale potrebbe essere ricavato, con le dovute manipolazioni, dal meno “nobile “ rame. Il “bombardamento” di un lingotto di rame, con un getto di argan caldo, caricato elettricamente, avrebbe dato, sempre secondo l’Accademia, risultati soddisfacenti. Dall’esperimento si sarebbero ricavare particelle simili a micro granuli d’oro, dal comportamento analogo a quello del prezioso materiale. Tranne che per la creazione dei gioielli. La novità e soprattutto l’utilità riguarderebbe in modo particolare l’ambito tecnologico e nello specifico i costosi smartphone, oramai nostri “alterego”. I cui prezzi, spesso proibitivi, crollerebbero se alcuni componenti, attualmente in oro puro, fossero sostituiti con il prodotto creato in laboratorio. Non possiamo far altro che augurarcelo.

Articoli correlati

Lascia un commento