Home Cronaca Tinture per capelli a rischio. Prudenza e test salvano
widenews

Tinture per capelli a rischio. Prudenza e test salvano

da Elvira Zammarano

“PPD”, acronimo di Parafenilendiammina, è la sostanza che ha quasi ucciso una 19enne francese. Contenuta in una tintura per capelli acquistata in un supermercato per un trattamento estetico “casalingo”, la sostanza, nel giro di 24 ore dall’uso, ha provocato nella giovane, come mostrano le foto, una gravissima reazione allergica. Secondo quanto racconta Estelle, questo il nome della ragazza, tutto è cominciato con un fastidioso prurito diffuso a tutto il cuoio capelluto. Nel giro di poco il bel volto di Estelle ha cominciato a deformarsi diventando irriconoscibile. Attualmente la situazione è rientrata. La ragazza ha riacquistato quasi del tutto la normalità dei lineamenti. I medici informano che le allergie alla Parafenilendiammina non sono così rare e colpiscono il 3% della popolazione. E che l’attenzione e la prudenza devono essere altissime. Occhio, dunque, al “Fai daTe” che deve essere sempre preceduto da un test da effettuare almeno 48 prima.

widenewswidenewswidenews

Articoli correlati

Lascia un commento