Home Salute Il  “Tè Matcha” un toccasana per la nostra salute, dalle possibili proprietà antitumorali

Il  “Tè Matcha” un toccasana per la nostra salute, dalle possibili proprietà antitumorali

da Elvira Zammarano

Dibattito in corso sulle proprietà terapeutiche del Tè giapponese Matcha. Secondo Michael Lisanti, professore di medicina Traslazionale presso la Salford University di Manchester, i principi attivi contenuti nelle foglie del Tè, sarebbero in grado di contrastare il cancro, in particolare del seno, ed essere di supporto alle terapie tradizionali oncologiche. I risultati della scoperta sono stati pubblicati recentemente sulla rivista scientifica “Aging”. L ‘articolo spiega che l’alimento svolgerebbe un’azione di quiescenza metabolica sulle cellule tumorali e sulla proteina “mTOR” (Rapamicina). La pianta, molto comune in Giappone, ha origini antichissime ed è utilizzata comunemente durante il rito del Tè. « E’ un prodotto naturale – afferma Michael Lisanti – usato come supplemento nelle diete, dal potenziale enorme per una vasta gamma di trattamenti. Abbiamo scoperto che è in grado di sopprimere il metabolismo mitocondriale ossidativo. In altre parole, previene la “ricarica” delle cellule, e dunque, le costringe all’inattività e alla morte. Gli effetti del Matcha sulle cellule del carcinoma della mammella, negli esseri umani, sono stati veramente impressionanti – dice -.  Questi risultati confermano la nostra convinzione che il Matcha ha un enorme potenziale terapeutico sulla riprogrammazione delle cellule tumorali». Di diverso parere è il professor del Cancer Research UK, Martin Ledwick, il quale sostiene che non ci sono dimostrazioni sufficientemente forti a sostegno di tali ipotesi. Quindi anche se lo studio indica che il Matcha, può uccidere le cellule tumorali in laboratorio, è molto difficile che questo accada bevendo il tè.

Articoli correlati

Lascia un commento