Home Cronaca Neonata in culla perde la mano per i morsi di un topo

Neonata in culla perde la mano per i morsi di un topo

da Elvira Zammarano
abitazione_bimba_mano_mangiata_topi_7c1b5462fe859f7221f71821f7ccdcfa

Abitazione dalla neonata

Una storia agghiacciante. Da brividi.Un orrore che toglie il respiro e lascia senza parole. Una bambina di pochi mesi è stata aggredita in culla da un grosso topo che le ha, letteralmente, divorato la mano. Il fatto è accaduto di recente in una zona del comune di Erquelinnes – Solre sur Sambre – in Belgio. Alla piccolina sono state mangiate quattro dita mentre dormiva nel suo cesto, in casa della zia. Melina, questo il nome della bimba, si trovava dalla parente per una breve assenza della mamma. Portata  al più vicino ospedale, la bambina è stata ricoverata con una prognosi di diverse settimane. Nel frattempo l’ufficio del procuratore di Charleroi ha aperto un’inchiesta per far luce sul grave episodio. Intanto, le notizie trapelate hanno messo in luce la drammatica condizione di degrado e povertà della  famiglia, che ha altri quattro figli, di cui tre in fase di affido. L’intero paese è sotto choc e i vicini dichiarano di aver allertato più volte i servizi sociali, che, però, ben conoscevano la situazione.

Articoli correlati

Lascia un commento