Home Cronaca Ai domiciliari per Bancarotta noto imprenditore di Acquaviva delle Fonti (Ba)
immagine_0_9947847

Ai domiciliari per Bancarotta noto imprenditore di Acquaviva delle Fonti (Ba)

da Elvira Zammarano

Con l’accusa di Bancarotta fraudolenta, per aver distratto dalle casse aziendali risorse finanziarie pari a quattro milioni e mezzo di euro, e per aver falsificato e tenuto in modo irregolare documenti contabili della società, è stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura, un’ordinanza cautelare per gli arresti domiciliari, del 53enne, imprenditore di Acquaviva delle Fonti, Raffaele Labarile. Ad eseguire la disposizione, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari, impegnato costantemente a contrastare gli  illeciti fallimentari, a tutela dell’economia e in particolare di coloro che lavorano onestamente per la crescita imprenditoriale nel nostro Paese. Raffaele Labarile, già amministratore dell’impresa di pulizie,  CARE SERVICE S.r.l., con sede legale ad Acquaviva delle Fonti, dichiarata fallita dal Tribunale di Bari nel 2014, risulta formalmente lavoratore dipendente in un’altra società, attiva nel settore turistico.

Articoli correlati

Lascia un commento