Report vaccinazioni in Italia (NEW)
Coronavirus nel mondo (NEW)

Monopoli – Movida con arresto: Carabinieri fermano per spaccio 31enne incensurato

Il Nucleo Operativo dei Carabinieri di Monopoli ha arrestato per spaccio un 31enne, elettricista, incensurato, ma conosciuto dalle FF.OO in quanto già cocainomane. I Carabinieri, avendo appreso da un testimone che, da alcune sere, fra i tossici del lungomare di Porta Vecchia, nei luoghi del passeggio e della movida monopolitana, si aggirava un giovane pusher facilmente “avvicinabile”,  in grado di fornire “un po’ di tutto”, a prezzi più che convenienti, hanno attivato un ulteriore servizio di osservazione. Ciò ha permesso di accertare l’effettiva presenza di un giovane curato e ben vestito che cercava di confondersi tra i numerosi ragazzi del centro storico di Monopoli. Durante il controllo, i Carabinieri hanno visto lo spacciatore in azione e  nell’atto inequivocabile di vendere, a un ventenne bresciano, 3 dosi di cocaina al prezzo di 80 euro. Fermato e perquisito, l’elettricista era anche in possesso di 11 dosi di cocaina  – pronte per la vendita –  e  di 250 euro in contanti frutto dell’illecita attività. Nella stessa serata, a seguito del controllo della sua abitazione, è stato trovata altra sostanza stupefacente (4,5 grammi  di cocaina e 3 di marijuana), nonchè attrezzi utili al confezionamento della droga. Il materiale seuestrato, è stato poi inviato ai laboratori della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari, per le analisi opportune. Mentre il giovane elettricista, messo ai domiciliari, su disposizione della competente A.G., è in attesa di essere processato per direttissima  nei prossimi giorni.

Condividi su:
Foto dell'autore

Elvira Zammarano

Lascia un commento